Non stare ferma nel vento

da
h 19.30

Non stare ferma nel vento
di e con Fiorenza Menni, musiche composte ed eseguite dal vivo da Giulia Formica

Festival La Violenza Illustrata – che nel 2019 arriva alla sua XIV edizione – è elaborato e curato dalla Casa delle Donne di Bologna per sensibilizzare la cittadinanza alla tematica della violenza di genere divulgando informazioni corrette circa le caratteristiche e le dimensioni del fenomeno. L’evento ruota intorno alla data del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il Festival si snoda nell’arco del mese di novembre coinvolgendo alcuni dei luoghi simbolo della città di Bologna e del territorio metropolitano.

Nel contesto del Festival, Ateliersi presenta – con il contributo di Coop Adriatica e in collaborazione con Biblioteca Italiana delle Donne – il reading poetico e musicale Non stare ferma nel vento. Per la partitura dei versi, Fiorenza Menni ha inseguito una traccia tesa a restituire i pensieri e l’agire indipendente e innovativo di alcune autrici scelte per la loro capacità di essere dirompenti (Alejandra Pizarnik, Anna Achmatova, Emily Dickinson, Anne Sexton, Claudia Rankine e Rupi Kaur). Si è costruito un percorso capace di coinvolgere il pubblico nell’emozione delle loro posizioni più radicali, delle loro immaginazioni etiche e, dove presenti, delle lotte e ribellioni praticate nelle loro vite personali. Si è voluto, seguendo questa traccia, fare emergere quali mondi diversi hanno immaginato e desiderato. Quali nuovi, diversi, modi di vivere o immaginare la vita ci hanno saputo indicare.

La Cassa e La Caffetteria del Sì aprono un’ora prima dello spettacolo. Posti limitati consigliata la prenotazione su www.ateliersi.eventbrite.com.

Il biglietto ridotto è riservato a studenti e studentesse, a soci Coop, ai possessori di Card Musei Metropolitani Bologna, ai dipendenti del Comune di Bologna (dietro presentazione del badge/card) e a tutti coloro che si presentano all’ingresso con una COPIA di una POESIA scelta dalle raccolte di una delle poete protagoniste del reading Non stare ferma nel vento. Le raccolte sono disponibili presso la Biblioteca italiana delle donne. I testi, oltre a garantire una riduzione sul prezzo del biglietto, andranno a comporre il wall d’ingresso per mezzo di una azione poetica a cura di Muri di Versi. Nell’ambito del Patto per la Lettura Bologna.

Tutte le info programma 2019/2020 Ateliersi