La forza di "Le donne lanterna": una mostra diffusa di Claudia Barana-Ranaba e un laboratorio

da
a
dalle 18.00 alle 14.00

CDD - Biblioteca Italiana delle Donne

Via del Piombo 7, Bologna

‘Le donne lanterna’ di Claudia Barana-Ranaba, in una mostra diffusa alla Biblioteca italiana delle donne. Un percorso di scoperta di quello che è stato il primo genocidio del ‘900 per mano tedesca nei confronti della popolazione Herero, tra il 1904 e il 1907. Le donne, con i loro vestiti ampi e dai colori sgargianti che rimandano all’età coloniale, ci portano dentro l’aspetto estetico e identitario delle Herero. Quei vestiti così curati e colmi di significato, simbolo di una vittoria postuma: in Africa, il cacciatore indossa la pelle dell’animale che ha ucciso, così come il soldato s’impossessa dell’uniforme del nemico. È una prova della sua vittoria. Dopo il genocidio, l’uniforme per l’uomo e l’abito lungo per le donne sono diventati il simbolo di una lotta intensa; la volontà così forte di portare avanti una richiesta di giustizia. Le sculture delle donne lanterne realizzate in argilla come gesto di restituzione,  portano a pensare alla terra perduta, rubata col sangue. Ripercorriamo insieme la lotta, celebriamo una vittoria postumana!

Inaugurazione

Lunedì 20 maggio 2024 ore 18.00, Biblioteca Italiana delle Donne

Laboratorio

Realizzazione di donne lanterna in argilla che andranno ad aggiungersi all’esercito di luce

  • Martedì 21 maggio 2024 dalle ore 17.00 alle 19.00
  • Lunedì 10 giugno 2024 dalle ore 17.00 alle 19.00

I laboratori sono gratuiti, aperti a n. 15 persone
a cura di RanaBa, atelier di ceramica creativa.

E’ necessario iscriversi inviando una mail ad ass.orlando@women.it