Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


UDI: 1911-2011 ottomarzo compie centoanni

on .

1911-2011. ottomarzo compie centoanni...coloriamo ancora di giallo le nostre piazze e... riprendiamoci per mano

8 marzo 1911

Questa è la data della «prova generale» della Giornata della donna.
La data di un rito internazionale consolidatosi nel corso del tempo un po’ dappertutto. Nell’immediato dopoguerra, 8 marzo per le donne dell’UDI significa: pace, lavoro, istruzione, parità salariale, servizi sociali, accesso a tutte le carriere.
Migliaia di volantini aggregano migliaia di donne di ogni estrazione sociale e culturale.
Su quei volantini viene stampato il primo dei suoi simboli: la mimosa.
Le donne UDI hanno sempre diffuso ramoscelli di mimosa ricavando da questo gesto la principale fonte per il loro autofinanziamento.
Col tempo, è diventato il fiore di tutte, colorando di giallo luoghi di lavoro, scuole, uffici e case.
Oggi, per molti è divenuto un rito di consumo come altri.
Per l’UDI l’8 marzo continua ad essere giornata di lotta perché siamo un presidio contro i tentativi di farci tornare indietro, contro l’attacco alle conquiste che tanto abbiamo voluto.
Il rito della mimosa serve ancora e serve l’8 marzo come occasione per rinnovare un patto tra donne, organizzando incontri e sit-in dove andiamo incontro ad altre donne.

8 marzo 2011

Con le Campagne UDI, proposte e appuntamenti trovano nuove forme di comunicazione.
Al tempo dei social network, UDI cambia la forma del suo 8 marzo.
Ai cortei e alla piazza cittadina si affianca, sempre più affollata, quella virtuale.
8 marzo è la data in cui lanciare nuove Campagne nazionali su progetti politici precisi.

Ancora una volta l’UDI scommette sulle donne

8 marzo 2007: 50E50... ovunque si decide! La Campagna sulla “Democrazia paritaria”, anche grazie alla raccolta firme, riporta le donne a parlarsi dopo lungo tempo in un corpo a corpo tra loro, fuori da ideologie e vecchi schemi.

8 marzo 2008-2009: Staffetta di donne contro la violenza sulle donne Oltre 200 iniziative in tutta Italia per un anno intero, per gridare nelle forme più fantasiose e coinvolgenti NO alla violenza e per dire soprattutto a tutte e tutti: non più vittime, ma testimoni!

8 marzo 2010-2011: Immagini amiche, per denunciare gli stereotipi di sempre e promuovere un’immagine positiva della donna nella pubblicità e ovunque. La Campagna e la prima edizione del Premio si chiudono l’8 marzo.

questo 8 marzo per celebrare i 100 anni
coloriamo ancora di giallo le nostre piazze e
... riprendiamoci per mano

UDI - Unione Donne in Italia
Sede nazionale Archivio Centrale
www.udinazionale.org

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna