Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Casa delle donne di Milano: una casa da vivere da subito

on .

A differenza delle altri grandi città d’Italia e del mondo, Milano non aveva un luogo delle donne e per le donne. Oggi finalmente apriamo la Casa delle donne di Milano. Una Casa grande e bella per accogliere tutte le donne che vorranno entrarvi. Si è così finalmente realizzato un desiderio che da moltissimi anni tanti gruppi di donne avevano.

Inizialmente la due giorni del 18 e 19 gennaio 2014 alla nuova Casa delle Donne di Milano di via Marsala 8 era pensata come un momento di incontro fra le socie per la visita guidata degli spazi, visto che il 7 gennaio l’associazione ha ricevuto ufficialmente le chiavi dal Comune di Milano.

Inoltre, poiché a dicembre è stata fatta la campagna di tesseramento 2014 “Regaliamoci la Casa” era necessario aprire la Casa a nuove e vecchie socie per la consegna delle nuove tessere, in vista della prima assemblea nel nuovo spazio già fissata per il 3 febbraio 2014.
Con grande sorpresa di tutte le donne impegnate direttamente alla realizzazione del progetto, ci sono state però molte richieste di trasformare le due giornate in un momento di presentazione alla città del nuovo spazio.

Insomma la Casa c’è e tutte la vogliamo vivere da subito.

Una grande energia – tanto lavoro delle volontarie, da chi ha curato l’allestimento a chi ha pensato alla comunicazione – ha fatto in modo che oggi la Casa possa accogliere, oltre alle socie, le autorità cittadine, le rappresentanze di altre associazioni di donne, le interessate e curiose che in questi giorni hanno sentito parlare di un progetto che dopo due anni di lavoro è diventato realtà.

Un ringraziamento particolare va a ogni donna che ha messo amore, tempo, professionalità, competenze e sogni per avviare il nostro ambizioso progetto. Grazie alle donne del Tavolo Spazi istituito dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Milano che pensano insieme alla Casa da quasi tre anni, grazie a tutte le donne dei dieci gruppi che già animano la Casa (progettazione, eventi, comunicazione, ricerca fondi, interculture, città bene comune, ufficio stampa, sportello degli sportelli, ben-essere, networking internazionale), grazie a tutte le socie e le amiche che ci hanno seguito e aiutato anche donandoci arredi (in particolare il Cicip&Ciciap per la cucina attrezzata).

Ringraziamo anche le amministratrici che ci hanno sostenute nel nostro percorso: Anita Sonego Presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune, la Vicesindaca Ada Lucia De Cesaris, l’Assessora Daniela Benelli, Lucia Castellano ora Consigliera in Regione, Francesca Zajzcyk Delegata del Sindaco alle Pari Opportunità.

Con questa intensa due giorni le donne di Milano cominciano ad avere una Casa che sarà ufficialmente aperta con la grande festa prevista in una data simbolica, l’8 marzo.

Link: Casa delle Donne di Milano

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna