Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Una sperimentazione di scrittura collettiva: Donne alla conquista di una casa delle donne - vademecum per realizzare una Casa delle Donne

on .

Stampato in proprio da un gruppo di donne che hanno dato vita ad una casa editrice di nome Petra, Donne alla conquista dello spazio! è un piccolo libretto che si propone come vademecum utile per chi voglia realizzare una Casa delle Donne. La parola d’ordine, una sorta di sottotitolo, infatti è “Una Casa delle Donne autogestita in ogni Municipio”.

Come scrivono le autrici, la pubblicazione è esito di una sperimentazione di scrittura collettiva tra donne appartenenti a differenti età, condizioni sociali e associazioni. Il risultato è sorprendente: la lettura procede leggera e a tratti divertita, attenta e incuriosita fino alla fine.

Nulla è tralasciato di quello che potrebbe succedere e che occorrerebbe conoscere e fare; sono elencati gli ostacoli, i possibili errori, si danno utili consigli. Il linguaggio è quello diretto, fresco, proprio delle nuove generazioni; il sapere è soprattutto quello di chi ha fatto già una lunga esperienza di pratica politica tra donne, ne conosce gli inciampi e i punti di forza.

Una costante aderenza alla realtà, letta con intelligenza e con la forza del desiderio, fa di queste pagine una guida preziosa per districarsi nei percorsi ad ostacoli della burocrazia, ma anche nella trappola mortale di conflitti ingestibili. Alla fine sono elencati indirizzi utili, primo fra tutti, per individuare immobili da occupare, quello relativo agli atti di aggiornamento catastale, seguito da vari siti delle Case delle Donne presenti nel nostro Paese.

La breve introduzione al testo si conclude così: “La buona notizia è che si può fare”. E se lo dicono loro, bisogna crederci.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Rosanna Marcodoppido Il paese delle donne online

Commenti   

 
graziella poluzzi
0 #1 graziella poluzzi 2013-05-08 16:58
Complimenti. A Bologna una casa delle donne già c'è per fortuna.

Se vi viene in mente una specie di cooperativa editrice, sarei lieta di saperlo.

Saluti cordiali

graziella poluzzi
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna