Utilizzando il nostro sito web, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti.


Dichiarazione dell'Associazione Maschile Plurale sulla frase di Berlusconi contro i gay

on .

Siamo uomini italiani e troviamo misero, quanto arrogante, l’atteggiamento di un presidente del Consiglio che si vanta pubblicamente del proprio bulimico desiderio per le belle donne, specialmente se giovanissime, contrapponendolo negativamente all'essere omosessuale.

È questo un insulto insopportabile alle donne, ai gay e a tutti gli uomini che non si riconoscono in una tale concezione virilista, omofoba e anche penosamente insicura del desiderio maschile eterosessuale.

Sappiamo bene che questa miseria non è solo di Berlusconi. Lavoriamo con impegno ancora maggiore perché gli uomini, nei loro diversi orientamenti affettivi e sessuali, possano seppellire con una risata simili atteggiamenti che mortificano la loro stessa sessualità.

Maschile Plurale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna